Come va suddivisa la lista dei dessert

Come va suddivisa

Un elenco chiaro, lineare, con i nomi dei dessert in evidenza (così come il calice di vino in abbinamento), suddivisi per tipologie. La lista dei dolci, un argomento che abbiamo affrontato precedentemente con l'analisi di come strutturare l'offerta, deve avere una sua logica anche in termini di disposizioni delle varie ‘voci'.
Sulla lista, infatti, bisognerebbe indicare innanzitutto una prima suddivisione: dessert caldi e dessert freddi. All'interno di queste due grandi ‘famiglie' bisognerebbe poi prevedere una serie di ‘sotto-voci', corrispondenti alle diverse tipologie: ecco quindi le torte lievitate con crema o cioccolato, le crostate alla frutta, i dolci al cucchiaio, quelli a pasta sfoglia, ecc...
Ogni voce va contraddistinta con un colore diverso (non troppo ridondante) in modo che sia chiaro per il cliente quale peculiarità abbia la lista dessert del ristorante.